venerdì 11 maggio 2018

Tesori di Sicilia: Gangi e l'Etna


Gangi, sullo sfondo l'Etna - Foto di Oddo Giuseppa
Non è un miraggio, è il cuore della Sicilia, è il risultato della lenta metamorfosi di 'madre terra', a cui, nel corso dei millenni, si è aggiunta l'opera dell'uomo. Solo chi vive tra le valli delle Madonie ha il privilegio di ammirare questa illusione ottica, ai supranesi basta volgere lo sguardo verso oriente ed oltre il colore rosso delle terrecotte dei tetti delle case di Gangi, il borgo dei borghi, essi possono scorgere il candore bianco della neve che disegna le forme di Mungibello che si erge in tutto il suo splendore e la sua maestosità ad oltre cento chilometri di distanza. E' una magia tutta sicula, ma cos'altro poteva essere se non questo?