VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

venerdì 22 gennaio 2016

Migranti: affondati tre barconi, 45 morti, 20 sono bambini

In poche ore tre barconi carichi di migranti sono naufragati nel mare Egeo causando la morte di 45 persone, 20 erano bambini

di Giovanni Pulvino (@PulvinoGiovanni)

Il primo affondamento è avvenuto a largo dell’isola Farmakonissi, a borgo dell’imbarcazione c’erano 49 migranti, otto di essi sono annegati, sei erano bambini.
Poche ore dopo un altro barcone è naufragato al largo dell’isola di Kalolimnos. Le persone tratte in salvo dalla Guardia costiera sono state 26, i cadaveri recuperati sono stati 34. Incerto il numero di migranti che erano a bordo, i soccorritori stanno continuando le ricerche.
Infine, una terza imbarcazione è affondata al largo della costa turca di Dydyma, finora sono stati recuperati tre corpi di bambini.